Il Centro Diurno Gocce di Memoria è un servizio semiresidenziale per le persone affette da Alzheimer o da altre forme di demenze che si trovano nella fase iniziale o intermedia della malattia e che richiedono assistenza specifica, ma non necessitano di ricovero in struttura residenziale. 

Il centro svolge funzioni di carattere socio-assistenziale, riabilitativo e di mantenimento delle autonomie residue perseguendo l’obiettivo di offrire ad ogni singolo ospite, attraverso un piano di assistenza individualizzato, un sostegno integrato alla vita quotidiana orientato a valorizzare le competenze ancora presenti, attraverso attività diversificate e momenti di animazione.

 

Destinatari e orari dei servizi

• Diagnosi di demenza di grado lieve-moderato

• Esclusione di patologie psichiatriche

• Deambulazione conservata

 

Obiettivi del centro diurno

Il centro diurno nasce con l’intenzione di osservare, studiare, analizzare, riflettere ri-definire di volta in volta obiettivi, interventi, percorsi, seguendo la logica del miglioramento continuo, al fine di individuare approcci sempre più efficaci alla gestione della persona affetta da demenza e offrire un valido supporto alla sua famiglia.

In questa prospettiva, il centro diurno ha fra i suoi obiettivi quelli di:

• Favorire la permanenza della persona malata nel contesto sociale e familiare di appartenenza;

• Offrire un’assistenza globale e calibrata su piani di intervento personalizzati (P.A.I);

• Controllare/contenere i disturbi del comportamento associati alla demenza, mettendo a punto strategie assistenziali e di prevenzione finalizzate a rallentare il progredire della patologia;

• Supportare le famiglie nell’assistenza continuativa all’anziano, prevenire situazioni esterne di stress psico-fisico;

• Offrire ascolto e sostegno qialificati nell’affrontare la malattia anche da un punto di vista psico-relazionale;

• Promuovere nei familiari processi cognitivi, comportamentali ed emotivi che facilitino la gestione appropriata del malato al domicilio o nel Servizio di provenienza al fine di implementare le capacità dei caregivers di attivare fattori protettivi di mediazione (gestibilità del paziente in altri contesti);

• Sviluppare collegamenti strutturati con gli altri servizi della rete ed attivare sinergie per sviluppare attività di aggiornamento, formazione e sensibilizzazione alle tematiche connesse.

 

Struttura organizzativa

L’equipe multi professionale è uno strumento operativo per rendere più efficace l’intervento
nei confronti degli ospiti. Essa ha il compito di integrare i contributi professionali di ognuno, al fine di garantire un servizio globale per ogni singolo utente. Infatti l’eqipe crea e monitora il PAI, svolge periodiche e sistematiche riunioni finalizzate a definire il profilo complessivo dell’utente ognuno attraverso il proprio punto di vista e mettendo in sinergia le specifiche competenze.

L’equipe è costituita dalle seguenti figure professionali:

• psicologo;
• medico specialista (geriatra/neurologo);
• educatore;
• fisioterapista;
• operatore socio sanitario (OSS);
• operatore socio assistenziale (OSA).

 

Servizi e attività specifiche

Al Centro Diurno saranno garantiti i seguenti Servizi e attività:

• Assistenza tutelare diurna;
• Servizio di ristorazione: pranzo e merenda;
• Attività riabilitative di tipo pico-motorio;
• Attività riabilitative di tipo neuromotorio;
• Attività riabilitative di tipo comportamentale;
• Attività di socializzazione e ricreative;
• Riattivazione psicomotoria di gruppo e individuale;
• Controllo della gestione e somministrazione dei farmaci;
• Attività di valutazione psicologica e cognitiva;
• Attività di sostegno, informazione e formazione ai familiari;
• Trasporto da casa al centro e dal centro a casa.

 

Orari e contatti

Il centro diurno è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 17.30

ed è ubicato in via Roma - 89852 Mileto (VV)

per ulteriori informazioni potete contattarci allo 0963.339624 o all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

pario opportunità, oltre il 50% dei dipendenti cspe sono donne

Social

Questo sito e gli strumenti di terze parti usano dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Per saperne di più e sapere come bloccarli o cancellarli consulta la nostra informativa estesa sui cookies.

Proseguire la navigazione o chiudere questo messaggio equivale ad un espresso consenso.